29.00 

IL RE E L’ARCHITETTO

Viaggio in una città perduta e ritrovata

Un’ideale visita di alcune delle più significative architetture della Torino di fine Settecento, talvolta risalendo indietro nel tempo fino all’età romana.

Luoghi ed edifici in parte ancora oggi visibili, in parte testimoniati solamente ormai dai documenti d’archivio, sia perché irrimediabilmente perduti, sia perché i loro progetti non si tradussero mai in realtà. Illustrano questo viaggio documenti antichi, rilievi architettonici moderni, straordinari acquerelli, rendering da ricostruzioni al computer, immagini di modelli tridimensionali in legno e resine, che permettono per la prima volta di “vedere” questi edifici in realizzazioni di grande suggestione emozionale. I saggi introduttivi e quelli che raccontano le vicende di ogni edificio sono delle vere proprie narrazioni: l’architettura svela i suoi segreti e consente di riflettere su se stessa in modo interdisciplinare.

Lungo un percorso in 23 tappe alla ricerca di questa città prima sognata, poi parzialmente perduta e, infine, ritrovata nella realtà o almeno nella memoria storica, il lettore può apprezzare le forze e i personaggi che giocarono un ruolo nello sviluppo di una piccola città che divenne la capitale del regno.

Autori: Gianfranco Gritella, Luisella Pejrani Baricco, Edoardo Piccoli. Studi introduttivi di Costanza Roggero Bardelli, Carlo Olmo, Cecilia Laurora, Maria Paola Niccoli e Gianfranco Gritella
Curatore: Marco Carassi e Gianfranco Gritella
Edizioni: Hapax Editore
Anno: 2013
Formato: 25 x 30 cm; 208 pp; ill.
ISBN: 978-88-88000-59-6

Informazioni aggiuntive

Peso 1670 g

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “IL RE E L’ARCHITETTO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

15 − 7 =